Ti Trovi in Home > News
NEWS

OGM & NORMATIVA
EU, ok dell’EFSA per il colza GM

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) esprime parere positivo per l’importazione del prodotto ad uso mangimistico ed alimentare
di Nicoletta De Cillis

OGM & NORMATIVA<br>EU, ok dell’EFSA per il colza GM


OGM & NORMATIVA
EU, ok dell’EFSA per il colza GM - Versione Stampabile
   

Archivio News

 
01 luglio 2014 - Approvato dall'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) il colza MON 88302 della Monsanto, geneticamente modificato per essere tollerante agli erbicidi.
La valutazione degli esperti ha riguardato la sicurezza della varietà transgenica sulla base dell’informazione fornita dal richiedente e alle osservazioni scientifiche sollevate dagli Stati membri, compreso le caratteristiche agronomiche e fenotipiche sebbene la notifica riguardi solo l’ importazione per uso mangimistico ed alimentare e non la coltivazione.
Il genoma del colza MON 88302 è stato modificato per esprimere la proteina CP4 EPSPS, che conferisce alla pianta la capacità di tollerare l’azione dell’erbicida a base di glifosato.
Secondo il panel dell’EFSA non vi sono indicazioni tali da far ritenere che l’espressione della proteina CP4 EPSPS presente nella pianta GM causi effetti avversi agli organismi non-target, né sono stati identificati rischi per la salute umana ed animale associati al suo consumo.
Dall’analisi dei dati non sono emerse differenze relative alla composizione nutrizionale del colza MON 88302 rispetto alla controparte naturale, né elementi preoccupanti per quanto riguarda la potenziale tossicità e allergenicità della proteina CP4 EPSPS, tali da richiedere una ulteriore valutazione della sicurezza.
La pianta transgenica è approvata alla coltivazione negli Usa, in Canada e Giappone, ed è importata anche in Australia, Messico e Nuova Zelanda. La questione dell’importazione degli OGM è oggetto di un serrato confronto Usa-Ue sul nuovo trattato commerciale denominato TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership), con gli Usa che chiedono all’Europa una maggiore apertura dei mercati e l’eliminazione delle barriere non scientifiche.

Per saperne di più:
Scientific Opinion on application(EFSA-GMO-BE-2011-101)for the placing on the market of herbicide-tolerant genetically modified oilseed rape MON 88302 for food and feed uses, import and processing under Regulation (EC) No 1829/2003 from Monsanto






Ultime News
OGM & RICERCA
Mais GM, ripubblicato lo studio di Séralini


Leggi Tutto »


OGM & NORMATIVA
UE, libertà di decidere sulle semine transgeniche


Leggi Tutto »


OGM & NORMATIVA
Usa, proteste contro la biologia sintetica


Leggi Tutto »


BREVETTI
UE, no al brevetto sul pomodoro


Leggi Tutto »


  Fondazione Diritti Genetici Via Alessandro Torlonia 11 - 00161 - Roma
tel. (0039) 06 86 38 49 41 fax (0039) 06 86 39 13 15 info@fondazionedirittigenetici.org
P.IVA 09465171008
Cod.Fisc. 97429470582
  genet
La Fondazione Diritti Genetici
è membro di Genet
 
facebbok rss feed biotecnologie
Versione Inglese
Versione Spagnola
Versione Portoghese
Versione Araba